Il Sindaco Renzo Zucchini

Dottor Renzo Zucchini - Sindaco
Orari di ricevimento: tutti i giorni previo appuntamento Ufficio Segreteria, tel 055/8327363 tel 055/8327366
Luogo ricevimento: Uffici Comunali Pelago e S.Francesco.
Telefono e fax: tel: 055/8327363 055/8327366    fax: 055/8326839
E-mail: segreteriasindaco@comune.pelago.fi.it

 

Nato il 14 gennaio 1955 a Pontassieve, risiede a Fontisterni, frazione del comune di Pelago. Sposato con Fiorella dal 1979 ha due figli: Alice e Jacopo.
Laureato in Scienze Forestali ed Ambientali presso la Facoltà di Agraria di Firenze con una tesi sull’Azienda Forestale di Rincine (Londa), è dipendente dell’INPDAP (Istituto Nazionale Previdenza dei Dipendenti Pubblici).
Dal 1990 al 1992 è Assessore alla Pubblica Istruzione e Servizi Sociali, e dopo una pausa di qualche anno rientra nell’amministrazione comunale nel 1999 quando viene nominato Vice Sindaco dal primo cittadino di allora, Marcello Ulivieri.
Assume quindi le deleghe all’Ambiente, alle Attività produttive, alla Protezione civile, alla Cooperazione internazionale e all’Edilizia Privata maturando competenze in materia amministrativa.
La passione per l’olivicoltura insieme agli incarichi all’interno dell’Amministrazione comunale di Pelago lo portano ad occuparsi in maniera approfondita delle tematiche legate all’agricoltura.
Attualmente è consigliere dell’Olcas srl (società che raggruppa più di 400 olivicoltori del nostro territorio e che gestisce il frantoio del Carbonile) nonchè  della cantina sociale Vicas (altra grande realtà della viticoltura del nostro territorio). Oltre che grande tifoso della Fiorentina, Renzo Zucchini è un grande appassionato di sport, soprattutto calcio e calcetto che ancora pratica a livello amatoriale. Infine ha una grande passione, fin da ragazzo, per il cinema, soprattutto western e di azione, ma con una crescente predilezione verso i film di autore specialmente italiani.
 
Eletto a giugno 2009 per il suo primo mandato, è stato confermato Sindaco del Comune di Pelago per il sencodo mandato il 26 maggio 2014 con il 56,28% delle preferenze (2490 voti su 4424 voti validi).